Corso online
Riservato ai soci AITI
Iscrizioni aperte
fino al
6 ore
Piattaforma Zoom
6 crediti formativi
Organizzato dalla sezione regionale AITI
Liguria

Contenuti

Ciclo di 3 webinar inseparabili da 2 ore ciascuno in ambito editoriale.

09/11/2021 Lettore, dominante e strategia traduttiva - Franca Cavagnoli
16/11/2021 Il traduttore nella filiera del libro – Ilide Carmignani
23/11/2021 Tradurre poesia. Rilke e Celan: due esercizi di trasposizione – Massimo Morasso

 

Programma

Lettore, dominante e strategia traduttiva - Franca Cavagnoli
09/11/2021 17:00-19:00
Il webinar combina una parte teorica e una pratica, in cui si presenteranno gli aspetti di un’adeguata analisi traduttologica (individuazione del tipo di lettore, dominante del testo, strategia traduttiva). Una varietà di esempi in inglese e in traduzione italiana consentirà ai partecipanti di comprendere ciò che è richiesto dall’odierna editoria italiana alla luce delle caratteristiche testuali (melopea, logopea e fanopea).  

Obiettivi
-    Come individuare il tipo di lettore, la dominante del testo e la strategia traduttiva più adatta per un romanzo a seconda dell’edizione su cui si lavora.
-    Come acquisire consapevolezza nella scelta della strategia traduttiva sulla base di un’attenta analisi della melopea, logopea e fanopea del testo.

Nella parte teorica del corso si presenteranno gli aspetti di un’adeguata analisi traduttologica (individuazione del tipo di lettore, dominante del testo, strategia traduttiva, residuo traduttivo), con particolare attenzione a quei testi in cui la scelta del lettore dipende dall’edizione alla quale si sta lavorando. 
Nella parte pratica si analizzeranno, assieme ai partecipanti, vari esempi di testi narrativi, sia in inglese sia in italiano, che saranno commentati e discussi alla luce di quanto richiesto dall’odierna editoria italiana sulla base delle caratteristiche del testo (melopea, logopea, fanopea).
 

Il traduttore nella filiera del libro – Ilide Carmignani
16/11/2021 17:00-19:00

Come arriva un romanzo dalle mani di uno scrittore straniero alle mani del lettore italiano? Nel corso del seminario si descriverà il ruolo del traduttore all’interno del complesso mondo editoriale: agenzie letterarie, scouting, fiere, case editrici straniere e italiane, Legge del diritto d’autore e contratto editoriale, traduzione e revisione, i rapporti con lo scrittore, ufficio stampa, distribuzione, librerie, promozione.

 

Tradurre poesia. Rilke e Celan: due esercizi di trasposizione – Massimo Morasso
23/11/2021 17:00-19:00

Rainer Maria Rilke (1875-1926) e Paul Celan (1920-1970) sono probabilmente i due massimi poeti di lingua tedesca del Novecento. Entrambi sono poeti “difficili”, anche per il portato speculativo della loro scrittura. Di Rilke, esistono numerose traduzioni italiane, addirittura a partire dai tardi anni ’20 del secolo scorso. Seguire la storia delle traduzioni rilkiane in Italia significherebbe tratteggiare l’evoluzione della nostra lingua poetica nello specchio degli studiosi e poeti che si sono cimentati per quasi cent’anni con la sua opera. L’allusiva cripticità della poesia di Celan, tradotta anche in Italia da un cinquantennio a questa parte, ne fa un “campo di battaglia” ideale, per un traduttore che ambisca a restituire sulla pagina qualcosa del poetico che sta nell’originale tedesco. La sessione formativa si concentra su due delle più note poesie dei due grandi autori: “Orpheus. Eurydike. Hermes” di Rilke, del 1904, pubblicata per la prima volta nelle Neue Gedichte del 1907, e “Sprich auch du” di Celan, che risale ai primi anni ’50 ed è inclusa nella raccolta Von Schwelle zu Schwelle, uscita in Germania nel 1955. L’ipotesi è dar corso a un breve laboratorio di lettura, analisi e ri-scrittura dei testi, e offrire così un’esperienza immersiva nell’idioletto di due fra i più grandi poeti della modernità e una singolare, proficua esperienza di “artigianato traduttorio”.

 

Relatori

Franca Cavagnoli
Franca Cavagnoli ha pubblicato i romanzi Non si è seri a 17 anni (2007) e Luminusa (2015), editi da Frassinelli. Con Feltrinelli ha pubblicato il romanzo Una pioggia bruciante (2015), i racconti Mbaqanga (2013) e Black (2014), e il saggio La voce del testo (2012, Premio Lo straniero). Ha tradotto e curato opere, tra gli altri, di Burroughs, Coetzee, Fitzgerald, Joyce, Toni Morrison e Naipaul, e cura per Adelphi l’edizione italiana dell’epistolario di Beckett. Nel 2014 ha ricevuto il Premio nazionale per la traduzione del Ministero dei Beni Culturali.

Ilide Carmignani
Ilide Carmignani, traduttrice, ha fra i suoi autori Bolaño, Borges, Cernuda, Cortázar, Fuentes, García Márquez, Neruda, Onetti, Paz, Sepúlveda. Ha vinto il Premio di Traduzione dell'Istituto Cervantes, il Premio Nazionale di Traduzione del MIBAC e, con la sua nuova versione di Cent’anni di solitudine, il Premio Bodini. Da vent’anni cura “l’AutoreInvisibile”, gli eventi professionali sulla traduzione del Salone del Libro di Torino, e le “Giornate della traduzione letteraria” per la FUSP. Collabora con “Gli asini” e “TuttoLibri – La Stampa”. Ha pubblicato Gli autori invisibili, Besa.

Massimo Morasso
Germanista di formazione, ha tradotto in volume dal tedesco (Yvan Goll ed Ernst Meister) e dall’inglese (Navarro Scott Momaday, William Butler Yeats e David Jones) e studiato a fondo la poetica di Rilke. Ha curato, fra l’altro, la riedizione integrale del Supplemento Letterario del “Mare”, la rivista italiana di Ezra Pound (2008), e dei Canti Orfici di Dino Campana, in un progetto polimediale bilingue con le traduzioni del premio Pulitzer per la Poesia Charles Wright (2011). Poeta e saggista, ha scritto, fra l’altro, Rilke feat Michelangelo (CartaCanta 2017), un libro su Rilke traduttore di Michelangelo per il quale nel 2018 gli è stato attribuito dall’Unesco il Premio Catullo dell’Accademia Mondiale della Poesia.

 

Condizioni di partecipazione

La partecipazione dà diritto all'attestato con indicazione di 6 crediti formativi. L’attestato di partecipazione non verrà rilasciato nel caso in cui il socio si colleghi alla piattaforma dopo i primi 10 minuti e nel caso in cui il socio non partecipi a tutti i 3 moduli previsti.
Il link per il collegamento alla piattaforma online Zoom Webinar verrà inviato via e-mail in prossimità dell'evento.
Attenzione: il socio già iscritto che non avvisi almeno 24 ore prima dell'evento della sua impossibilità a partecipare non potrà iscriversi al successivo evento gratuito regionale a numero chiuso.
L'eventuale rinuncia va comunicata all’email formazione@liguria.aiti.org.
Si invitano i soci delle altre sezioni a non iscriversi nel periodo di prelazione riservato ai soci della sezione Liguria e ad attendere gentilmente la data di apertura delle iscrizioni a tutti i soci.

 

Tariffe

Tariffa Apertura iscrizioni Prezzo
Socio AITI sezione organizzatrice 09 Ott. 2021 10:00 Gratuito Iscriviti
Socio AITI altre sezioni 16 Ott. 2021 10:00 Gratuito Iscriviti